INTERVIEWS


SATAN TOLD ME I'M RIGHT

InformazioneMetal 10.11.2009 (Italy - ita)
"[..]Come nasce un vostro pezzo?

GIANNI: Improvvisamente.

Quale è il brano di questo nuovo disco al quale vi sentite particolarmente legati sia da un punto di vista tecnico che emozionale?

GIANNI: Ce ne sono vari perchè ognuno è profondamente legato alla storia dei The Orange Man Theory. Forse El Poder Brutal, l'ultima traccia del disco. Ma ascoltatevi tutto l'album e gettatevi per 40 minuti nel nostro cerchio di fuoco. Vi faremo cavalcare la tigre per un po'. Poi se venite ai nostri concerti potremmo pure provare a emozionare. ma non nel senso di EMOzioni. A proposito, per quei ragazzi con le frangette che ogni tanto vediamo presi bene ai nostri concerti: noi appreziamo il vostro entusiasmo e il vostro supporto, ma consigliamo una acconciatura più appropriata (spaziate da Slash a Rob Halford). Chiuso.[..]
" Maurizio Mazzarella

SLAM Magazine 01.06.2009 (Germany - deu)
"click here to see" Marc Albermann

Baronedelmale.com 01.05.2009 (Italy - ita)
"[..]BDM: Vista la commistione tra metal e hardcore, anche come attitudine, voi le capre le sacrificate a Satana o ci brucate insieme?

GABBO: Io le sacrifico a Satana.

CINGHIO: Io le sacrifico a Gianni.

GIANNI: Io me le mangio.

CINGHIO: Le facciamo bollire per ore e poi le mangiamo, come in Sardegna.[..]
" Barone del Male

Legacy Magazine 15.04.2009 (Germany - deu)
"click here to see"



RIDING A CANNIBAL HORSE FROM HERE TO...

Heavy-metal.it 26.04.2007 (Italy - ita)
"Durante il vostro tour avete toccato anche terre, riservate a poche metal-band europee, come il sud America. Che esperienza è stata e come è vissuto il metal in quei luoghi?
Gianni: Il metal in Sud America è vivo e sta bene. I ragazzi che vanno ai concerti sono di un calore indescrivibile.
" Domenico "k725" Piccolo

HateTv.it 07.02.2007 (Italy - ita)
"Dano: A Bogotà i Sick Of It All erano emozionati di suonare con voi?

Gabbo: si, molto emozionati. Cercavano di nasconderlo ma si vedeva.. alla fine hanno insistito così tanto che abbiamo dovuto regalargli le magliette. Poi dopo il concerto ci hanno chiesto cosa facevamo, e se andavamo a prendere una birra insieme. Lo hanno chiesto a Remo…lui li ha guardati sorridendo, e gli ha detto “no ragazzi, per stavolta è meglio di no.. siamo stanchi, stiamo andando a dormire…”. Questo è accaduto realmente. Remo ora non è più tra noi…
" dano


listed interviews: 6